Fendimetrazina

Sito di informazione scientifica


Esami del sangue

Sei nella sezione: Dubbi

Vai al sotto menu

Si devono fare gli "esami del sangue" prima di assumere la fendimetrazina?

In persone che non presentano fattori di rischio, non occorrono particolari controlli per poter assumere la fendimetrazina.

Tutti gli esami andrebbero sempre prescritti solo al fine di confermare o di escludere un sospetto diagnostico, a esempio: se assumo la pillola anticoncezionale, farò quelli che mi permettono di sapere se mi crea problemi; se ho una brutta familiarità per malattie cardiache, farò quelli che servono per conoscere gli altri fattori di rischio; eccetera.

Eseguire esami non mirati è vivamente sconsigliato, non solo e non tanto, per i costi sanitari, ma, soprattutto, perché può essere pericoloso. Risulta, infatti, più probabile avere risultati alterati per errore che scoprire una malattia di cui non si aveva alcun sospetto.

Uno dei problemi emergenti della medicina moderna è proprio dato dai trattamenti incongrui, sia farmacologici sia chirurgici, a cui vengono sottoposti i pazienti a causa di risultati sbagliati.

Posso fare gli "esami del sangue" se assumo la fendimetrazina?

L'assunzione fendimetrazina non altera i risultati dei normali parametri ematochimici.

La fendimetrazina, come tutte le medicine che possono migliorare le prestazioni sportive, può dare positività ai test anti-doping.

Per quanto riguarda i test anti-droga effettuati per la guida degli autoveicoli, vedere la pagina di questo sito: "Guida autovetture".

Esami del sangue


Data ultimo aggiornamento: 15 apr 2011 | webmaster@fendimetrazina.info

Torna ai contenuti | Torna al menu